Le imprese cercano di superare la crisi

Imprese italianeLe imprese Italiane stanno cercando in ogni modo di superare questa difficile fase di crisi economica, che non è solo Italiana ma come ben sappiamo è globale. I suoi effetti si riflettono nei consumi e questo incide pesantemente sulla produzione e quindi a catena sulle aziende che, avendo un minor numero di ordinativi, si vedono costrette a licenziare o a mandare in cassa integrazione un crescente numero di dipendenti.

Il problema più sentito da parte delle imprese Italiane è sicuramente quello del diminuito accesso al credito, dovuto alla carenza di liquidità da parte delle banche che al momento concedono prestiti alle aziende col contagocce e in ogni caso meno di prima, per la paura poi di insolvenza delle imprese, che a causa del momento poco favorevole potrebbero avere problemi al restituire il denaro ricevuto in prestito.

Eppure il credito per le imprese è la cosa più importante, senza credito non ci può essere sviluppo e gli investimenti languono, quindi speriamo che anche le banche aprano di più i cordoni del credito anche dopo le raccomandazioni del Governo che ripetutamente i diverse occasioni ha incitato le banche a fare il loro lavoro appieno e cioè a concedere prestiti alle imprese, almeno a quelle meritevoli.